SCALDACQUA A GAS AD USO INDUSTRIALE

SCALDACQUA A GAS
AD USO INDUSTRIALE

TIRAGGIO NATURALE - FIAMMA PILOTA

BGP 300-400-500 - Scaldacqua TIRAGGIO NATURALE - fiamma pilota - vetroporcellanato

BGP
300-400-500-900 lt.

VETROPORCELLANATO

Lo scaldacqua a gas industriale BGP, certificato per funzionare sia a metano che GPL, è stato studiato e realizzato per soddisfare il fabbisogno di acqua calda sanitaria dei grandi impianti (centri sportivi, ospedali, grandi comunità, campeggi, hotel, case di riposo, palestre, saune, ecc.) che delle piccole attività (centri estetici, parrucchieri, lavanderie, ecc.).

CALDAIA – costruita in lamiera d’acciaio di alto spessore e di prima qualità, che assicura una maggiore resistenza alla corrosione grazie ad una doppia e accurata vetroporcellanatura.

INVOLUCRO ESTERNO – lamiera alluminiata preverniciata e plastificata.

ISOLAMENTO INTERNO – realizzato con materassini di lana di vetro di grosso spessore che assicurano la giusta uniformità per la conservazione del calore.

GRUPPO DI COMBUSTIONE
Gli elementi del gruppo di combustione sono rigorosamente certificati CE:

  • Bruciatore realizzato in acciaio INOX per garantire maggiore resistenza alla corrosione data dalla condensa.
  • Bruciatore pilota adatto per entrambi i gas.
  • Valvola termostatica munita di regolatore e valvola di sicurezza che blocca la fuoriuscita del gas nel caso di spegnimento della fiamma pilota.
  • Iniettori per cambio gas (metano-GPL; GPL-metano) a corredo.
  • Valvola di sicurezza a corredo.
  • Protezione catodica. La protezione catodica di questo scaldacqua è affidata a 2 anodi sacrificali correttamente dimensionati a seconda del litraggio. A richiesta come optional può essere inserito un anodo sacrificale permanente.

A richiesta questo scaldacqua può essere realizzato in acciaio INOX.

SCALDACQUA A GAS AD USO INDUSTRIALE

Compilate il modulo sottostante per ricevere via mail la scheda tecnica dello SCALDACQUA BGP 300-400-500. Grazie.

PRODOTTI CERTIFICATI

a norma di legge

PRODOTTI CERTIFICATI

a norma di legge